venerdì 15 febbraio 2019

Review Party "Hidden" di Nancy Ward


Oggi vi parlo del libro di Nancy Ward “Hidden” con la mia tappa del Review Tour.


link acquisto clicca qui

Sophie Myers è una giovane studentessa di economia, in procinto di svolgere il suo tirocinio presso la Technologies Industries Howard Holdings & Co.: una azienda avvolta da un alone di mistero, in quanto nessuno conosce e riesce a dare un volto a chi governa e detiene le redini dell’intero impero aziendale. La ragazza conosce sul luogo di lavoro Daniel Lance, il suo tutore: uomo tanto ammaliante grazie ai suoi occhi verdi, quanto singolare nei suoi modi di fare verso Sophie, che paiono a tratti essere romantici. Tra i due aleggia nell’aria una inevitabile attrazione, tuttavia per continuare questa conoscenza, Daniel pone delle condizioni: la firma di un contratto.


Sophia è una ragazza un po’ restia  a lasciarsi andare con i ragazzi e nella vita: non ha mai bevuto alcolici e dopo la batosta subita dal suo ex, non ha più ricercato l’amore. Quando inizia il suo tirocinio si ritrova spiazzata da quello che la vicinanza col suo tutor le fa provare: brividi lungo la schiena e rossore ogni volta che la guarda sono sensazioni a cui non è abituata e da cui vorrebbe sfuggire. Una strana sensazione, però, la porta a fidarsi di lui.

Daniel  è un ragazzo dedito al lavoro, qualche svago si, ma cerca sempre di mantenere separato lavoro e privato. Tiene talmente tanto alla sua privacy che non permette a nessuno di conoscerlo fino in fondo. L’incontro con Sophia, però, lo spiazza perché nasce fin da subito in lui un senso di protezione nei suoi confronti che rende tutto più difficile; lavorare fianco a fianco non è facile perché non riesce a toglierle gli occhi di dosso e tutto ora gira intorno a lei.

Una storia interessante, una scintilla che scatta e tutto si svolge in pochissimo tempo, ma ci sta con l’alchimia che scoppia e i due protagonisti che si lasciano travolgere. Mi piace come Daniel quando è con Sophia si trasformi da uomo tutto d’un pezzo a dolce e premuroso. La coccola, la venera e la mette al primo posto, tanto che vuole cambiare modo di lavorare proprio per lei. I malintesi e i cattivi di turno non mancano nemmeno in questo caso e mettono a dura prova la nostra protagonista femminile, perché già ferita dal passato e non ci sta a subire ancora.

Annuisco con un sorriso da ebete sulla faccia. So che non dovrei lasciarmi trasportare dai sentimenti, devo riflettere e non devo cascarci di nuovo come una pera in queste cose. Eppure è così naturale provare certi sentimenti così… belli, ma allo stesso tempo, dopo Chris, devo stare attenta perché ciò che una volta può essere bello, una seconda può diventare orribile.

Un libro che si legge tutto d’un fiato, si rende accattivante fin dalle prime battute. Un datore di lavoro misterioso, un tutor affascinante e una stagista che si lascia andare con stupore alle avance di chi le scatena emozioni forti. Accompagnati dagli amici che riescono a consigliarli per il meglio Daniel e Sophia riusciranno a guardare dentro loro stessi e a capire cosa vogliono veramente: seguire il cuore e lasciarsi andare, giocarsi il tutto per tutto e vivere finalmente l’amore alla luce del sole senza porsi mille domande e affrontare ogni paura.

«Sì, tornerò a lavorare per te.» «No, non hai capito. Non a lavorare per me perché deviFare il tirocinio. Tornare in ufficio per stare con me.» Mi tocca le labbra con le dita. «La risposta non cambia. Sì, tornerò per te.» Sollevo lo sguardo, osservando il suo enorme sorriso. «È la prima volta che provo una cosa del genere» confessa, guardando altrove, ritornando a intrecciare la mia mano con la sua. «Quale cosa?» chiedo perplessa. «Quello che mi hai fatto e che tuttora mi stai facendo.» «Non sono la tua prima donna ma…» Mi interrompe dandomi un bacio leggero. «Ma nessuna è stata mai capace di mettere in dubbio ciò che da una vita sto facendo…>> 
Ho iniziato la lettura accompagnata da una leggera ansia perché diciamocelo, Sophia non è propriamente fortunata, sul più bello che esce un po’ dal suo solito schema di vita gliene capitano di cose strane, ma alla fine riesce a crescere, a far fronte alle situazioni usando la testa e mettendo sé stessa al primo posto. Daniel si rivelerà molto diverso da come si fa vedere in pubblico ed è questo lato che conquisterà la sua bella.

Faccio i miei complimenti all’autrice attendo il volume successivo di questa duologia per capire chi saranno i protagonisti e come si evolverà la situazione, anche se nell’epilogo qualche piccola anticipazione c’è e mi ha molto incuriosita.

Nel frattempo alla storia di Sophia e Daniel assegno 4 stelle e se vi va di leggere le recensioni degli altri blog che partecipano vi lascio la lista.



Cover Reveal "Harem" di Brenda Mill

Oggi cover reveal per il nuovo libro di Brenda Mill "Harem" in uscita il 22 febbraio.


Titolo: Harem
Autore: Brenda Mill
Editore: Self-Publishing
Data di pubblicazione: 22 febbraio 2019
Genere: Dark suspence
Formato: Ebook e cartaceo
Lunghezza: 516 pagine
Prezzo: €2,99


Sinossi:
Mi chiamo Karim Al Darkat, anzi, no. Ricominciamo: mi chiamo Karim Lokesh e, dopo una vita trascorsa tra stenti e sacrifici di ogni sorta all’interno del casinò Barazen, ho scoperto di essere l’ultimo maharaja al mondo. E se all’inizio pensavo di avere solo un problema dalle dimensioni titaniche da gestire, ossia il mio regno, in poco tempo ho scoperto che mi sbagliavo di grosso. È bastato un incrocio di sguardi, uno scambio di idee per mettere in crisi anche uno come me, uno che concede il proprio corpo solo per diletto. Elise, la concubina più famosa dell’harem, mi ha incantato all’istante come spesso succede quando rifiutiamo l’amore ma lui imperterrito ci viene a cercare.  E cosa accade quando un sovrano viene attratto dalla protetta del proprio padre? Succede che un maharaja e quattro mogli iniziano a combattere la più sanguinosa delle guerre nella consapevolezza che non c’è nulla di più discutibile e pericoloso di una schiava che potrebbe diventare regina.


giovedì 14 febbraio 2019

Reveiw Party "Those Three Days vol.1" di Gioia De Bonis


Questa lunga giornata la concludiamo con una recensione. Esce oggi il libro di Gioia De Bonis “Those Three Days vol.1” e partecipo con la mia tappa al Review Party.


link acquisto CLICCA QUI
Tre giorni possono cambiare il destino di tre persone?
Ruby lo spera, quando parte insieme al suo migliore amico Devan per una gita in montagna. Lei intende confessargli il suo amore, ma qualcun altro decide di intromettersi. Marcus non è il ragazzo che sembra, non è solo un quarterback spocchioso, è molto di più e vorrebbe che Ruby se ne accorgesse. 
Devan non sa chi è, non sa se la strada che sta prendendo sia giusta, ma sa che nella sua vita Ruby è indispensabile. 
Ma si sa, l'amore non va mai secondo i piani e tre giorni non bastano per scegliere la propria strada.

Credo, dopo averlo letto, che la domanda giusta da porsi sarebbe: possono davvero 3 giorni cambiare ogni convinzione di questi 3 ragazzi?
Ruby è una bella ragazza, solare e segue le regole. Il suo migliore amico è Devan, ma lei vuole di più perché è innamorata da tanto di lui. Lo ha capito e la gita in montagna è l’occasione giusta per farlo comprendere anche a lui. È una sognatrice, ama leggere libri rosa e cerca il vero amore come quello dei suoi genitori. Sarà davvero Devan?
Devan è un ragazzo che ama la vita, scopre la passione per l’atletica e da quei tre giorni comprende che vuole Ruby nella sua vita per sempre, ma come amica o come l’amore della sua vita? Tutto fa pensare alla seconda ma ne siamo proprio sicuri?
E poi c’è Marcus, il campione di Futball uno dei più popolari della sua scuola, ma che ha un rapporto particolare con Ruby: le ha da sempre fatto dispetti, scherzi anche pesanti e sembra che la odi. Lei ne è convinta e ricambia fin da subito il sentimento. Nasconde però dietro di se una situazione non facile, ma nessuno lo sa, solo il suo migliore amico.

Ma quanto è sottile il confine tra odio e amore, quanto quello tra amore e amicizia?
Una storia intrigante, che balza da ognuno dei protagonisti coinvolgendoci in tutto quello che accade.
Parte in sordina ma poi i sentimenti dei tre ragazzi diventano forti e la storia si fa sempre più intensa.
Ruby comincia ad avere dubbi su Devan perché si comporta in modo strano, prima stanno sempre insieme e ora che sono fidanzati il tempo per vedersi sembra mancare. E poi c’è qualcun altro che occupa i suoi pensieri e che non dovrebbe.  Davon comincia ad avere dubbi su quello che prova per lei, comincia a non capire le sensazioni che prova con lei e senza di lei, e questo lo destabilizza, si sente in colpa e non vuole farle del male. Marcus decide finalmente di farsi conoscere per quello che è veramente: un bravo ragazzo, un bravo fratello maggiore.
…Tu non riesci a starmi lontana, come io non riesco a staccarti gli occhi di dosso! Puoi nasconderti dietro al fatto che sia solo attrazione, ma non è così semplice… non c’è niente di semplice fra noi, devi solo fare chiarezza…

Il percorso che tutti e tre fanno non è semplice, l’amicizia e l’amore sono messi in crisi dal destino che ha per loro una strada in salita e tortuosa, col passato che torna a bussare per qualcuno e per il cuore che gioca brutti scherzi per qualcun altro. Tre ragazzi giovani, che vanno ancora al liceo che devono capire cosa provano, come fare per ottenere quello che vogliono, che sbagliano, che piangono, ridono e sospirano.
Diciamo che avrei abbracciato Marcus spesso e volentieri, fatto qualche ramanzina a Devan e a Ruby avrei gridato di svegliarsi, ma non mi è possibile e devo anche attendere il secondo volume per capire come va a finire tra questi 3. Devo dire che però non sono soli e le famiglie, gli amici sono sempre loro vicini, pronti a difenderli, a consigliarli e a parlare loro con sincerità pur di farli ragionare in ogni situazione, anche le più difficili. Devo dire che i punti di vista alternati di Ruby, Devan e Marcus ma anche di qualche altro protagonista, ha reso la lettura scorrevole, accattivante e intensa.

La gente intorno a noi continua a ballare, lui mi stringe a sé di nuovo e il suo profumo mi stordisce, mi fa per un attimo dimenticare il motivo per cui sono lì, fra le sue braccia.
Ansia, paura, lacrime si sono alternate a risate sospiri e batticuore per tutta la lettura ma soprattutto alla fine.  Gioia non si è smentita nemmeno in questa occasione, mi ha conquistata con i suoi ragazzi e col suo modo di scrivere e di catapultarti nella storia parola dopo parola; anche se spero si sbrighi a completare la stesura del seguito per poter comprendere fino in fondo come andrà a finire, se prenderanno le decisioni più giuste o se si faranno travolgere dagli eventi.
Non posso che assegnare 4 stelle alla storia di questo trio e se vi va di seguire le altre recensioni vi lascio il calendario con i blog che partecipano





Blog Tour Young Lovers Series di Scarlett Reese


Oggi nel blog ospitiamo anche una tappa del Blog Tour per la Young Lovers Series di Scarlett Reese e nella mia tappa vi parlo di 5 buoni motivi per leggere la serie. Curiose?


Devo dire che mi è stato abbastanza semplice capire cosa inserire nella lista perché ho adorato questa serie e soprattutto i ragazzi. Ma andiamo con ordine.

5 buoni motivi per leggere la Young Lovers Series:

NUMERO 1 – KEVIN    Vicini... anche troppo

Il protagonista del primo volume della serie Vicini… anche troppo è un ragazzo bellissimo, che si fa vedere da Vicky come uno stronzo, ma in realtà non è così. Quando ama da tutto sé stesso e quando comprende che il rapporto tra loro due è cambiato perché lui prova emozioni diverse, all’inizio cerca di non farci caso, ma poi concentra tutte le sue attenzioni su di lei. Vicky diventa il suo mondo, anche se lo era già prima ma in modo diverso. È un ragazzo che impara ad amare, ad affrontare le difficoltà con lei al suo fianco, a metterla sempre al centro del suo mondo. È uno di quelli che quando si rende conto di essersi innamorato non può più fare a mento della donna con la quale sta, che è sempre al centro dei suoi pensieri, che lo porta ad andare contro tutto e tutti pur di stare con lei. Chi non vorrebbe un uomo così, che da tutto se stesso, che non pensa di essere una femminuccia se sente le farfalle nello stomaco?

NUMERO 2 – COLIN  Lontani... mai abbastanza

Colin è il protagonista del secondo capitolo Lontani… mai abbastanza. Ha un carattere deciso, riesce
a fronteggiare la voglia di Sam di stargli lontana. Sono legati da un filo. Di certo nemmeno lui ha un carattere facile, non posso negarlo, ma leggere come si approccia a Sam, come perde sempre la ragione, i buoni propositi che si prefissa, me lo fanno adorare. Sicuramente il passato lo ha segnato nel profondo; tutti abbiamo sulle spalle fardelli che ci portiamo appresso e che influenzano il nostro comportamento. Devo dire che, però, mi piace il percorso che anche lui fa e come si trasforma assieme a lei per trovare il giusto modo di rimanere uniti da quel filo che da sempre li lega. Passionale e protettivo si fa adorare per tutta la durata della storia.


NUMERO 3 - MICHEAL      Insieme... perfettamente sbagliati

Micheal è quello più complicato fra i tre personaggi che vi presento oggi. Ha commesso tanti errori nella vita e in Inseme… perfettamente sbagliati ha trovato il suo posto, si sente rinato, si sente giusto. Non pensa ai problemi,  ritrova il sorriso e torna ad essere il ragazzo che è dentro di sé. Tiene, però, dentro di sé tanti segreti, come il motivo per cui è scappato dalla vita che conduceva prima, ma ha tanti principi sani e forti: la famiglia, l’amore. È il fratello di Colin e si controllano a vicenda anche se in questo momento quello che ha più bisogno di aiuto è lui. Quando poi scoprirete tutto quello che succede e cosa fa per aggiustare tutte le cose e per risolvere tutti i problemi, lo amerete ancora di più.
Micheal non poteva di certo mancare nella lista dei 5 buoni motivi per leggere la serie di Scarlett, anzi, diciamo che è il mio preferito fino ad ora (no dico, ma l’avete visto?), ma l’ho pensato ogni volta che ho conosciuto meglio uno dei protagonisti e quindi vediamo alla fine chi si aggiudicherà la corona del migliore.
NUMERO 4 – IL LEGAME TRA I PROTAGONISTI


Oltre che i personaggi singoli quello che fino ad ora mi è piaciuto molto è il legame che unisce tutti i ragazzi e le ragazze protagonisti della serie. Fratelli, amici, leali e sinceri. Vanno contro il loro benessere per proteggere chi hanno a cuore e questo non solo Kevin, Colin o Micheal, ma anche le ragazze. Per esempio Cassie si sente ancora in colpa dopo tanto tempo per l’errore commesso tanti anni prima e per il dolore provocato a Sam e per questo se n’è andata dal suo paese per trasferirsi lontana da tutti per non vedere più l’odio che aleggiava intorno a lei. Tutti cercano di rendere felici gli altri e mettono loro stessi in secondo piano. L’amicizia è un legame fondamentale per questi giovani ed è un bellissimo principio da trasmettere attraverso i libri, oltre all’amore.
NUMERO 5 – SCARLETT REESE

Ultimo punto, ma forse il più importante. Leggete questa serie per l’autrice. Mi spiego meglio: il suo modo di scrivere mi ha conquistata, sa come rendere l’idea dei sentimenti che provano i personaggi e che sono i veri protagonisti dei suoi libri, li sa trasmettere e renderti partecipe dei loro tormenti, dei loro sogni, dei loro amori. Utilizza i punti di vista sia del lui che della lei di turno e riesce a non essere banale o ridicola nell’esprimere i loro dubbi, i loro sospiri, le loro gioie e i loro dolori. Non manca l’ironia ma quello che sempre c’è alla base e che traspare è la passione che mette in quello che fa. Sono storie semplici le sue, ragazzi che si innamorano e che devono comprendere come affrontare le difficoltà della vita, ma anche molto appassionanti perché io adesso non vedo l’ora di scoprire chi sarà la prossima coppia protagonista da conoscere.

Release Blitz "Niente senza di te" di Viviana Leo edito da Darcy Edizioni

Oggi giornata di Release Blitz per l'uscita del libro di Viviana Leo "Niente senza di te" edito da Darcy Edizioni


Titolo: Niente senza te
Autore: Viviana Leo
Editore: Darcy edizioni
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 325
Costo: 2,99€ - in pre-order a 0,99€ - cartaceo 14€ ( in uscita a breve)
Data d’uscita: 14 Febbraio

Link amazon: CLICCA QUI


Trama:
Mia è una ragazza tranquilla come tante e si sta per laureare in psicologia, quando, per caso, scopre di aver vissuto nella menzogna. Suo padre non è la persona che l'ha cresciuta, ma un altro uomo, che lei non conosce. Parte così per Boston e finalmente incontra Jack, il suo vero padre, che la accoglie a braccia aperte. Jack però ha una nuova famiglia e sua moglie ha a sua volta due figli nati da un precedente matrimonio, Ashley e Lucas, che tenteranno fin dall'inizio di mettere i bastoni tra le ruote a Mia. Soprattutto Lucas, tatuato dalla testa ai piedi, arrabbiato col mondo, sempre scontroso e pungente, le darà del filo da torcere, almeno finché tra i due non scatterà una strana e irresistibile attrazione. Mia scoprirà così che la famiglia di suo padre nasconde molti più segreti di quanti lei avesse sospettato e alla fine sarà costretta a fare i conti con il suo cuore.


Bio autrice:

Viviana Leo vive a Calimera, in provincia di Lecce. Laureata in Lettere e filosofia, scrive fin dall’età di dieci anni, legge da quando ha memoria ed è fermamente convinta che libri e animali siano il dono più bello che Dio possa aver fatto agli uomini.
Ha già pubblicato: Lacrime d’argento, Anime Nere, Il mio regalo di Natale, L’altra metà della mela, Il marchio del lupo e Cuore di cenere, mentre con Newton Compton editori ha pubblicato i libri: Sei solo mio, Fammi dimenticare la pioggia e Questo piccolo grande errore.



Cover Reveal "The Aristocrats" di Daria Torresan e Brunilda Begaj

Cover Reveal anche per il nuovo libro della coppia Daria Torresan e Brunilda Begaj "The Aristocrats" in uscita a giugno.


Uscita prevista: giugno 2019
Autrici: Daria Torresan, Brunilda Begaj
Selfpubblishing
Genere: mafia romance


Ricchi, potenti e di una bellezza quasi eterea, i fratelli Doko sono “I signori dell’est-Europa”. Arroganti, pericolosi e disonesti fino al midollo, non provano pietà, non rispettano le regole e l’unica legge che conoscono è la loro.
La sola parola che conta è la loro.
Tutti li temono, tutti chinano il capo al loro cospetto. Tranne le sorelle Norik, discendenti dirette della donna più autorevole e rispettata nell’Europa orientale, nonostante il passato per nulla glorioso. Il loro cognome è sinonimo di potere e protezione. Per loro la legge è al di sopra di tutto, non giocano sporco, non ne hanno bisogno. Ma il loro rispetto va guadagnato e i Doko l’hanno perduto da tempo.
C’è un confine invalicabile tra le terre degli uni e delle altre.
Due famiglie, due imperi in lotta da sempre per la supremazia. Ma la loro battaglia rischia di portare alla luce troppi segreti. Quanto a lungo possono i protagonisti di questa faida farsi carico dell’antico odio che li separa? Quanto, prima che gli istinti carnali sfocino in una passione travolgente?
Perché davanti a un sentimento come l’amore, il cognome che porti non conta nulla.



Cover Reveal "Il filo rosso del destino" di Mia Another

Cover Reveal oggi per il nuovo libro di Mia Another "Il filo rosso del destino" in uscita il 20 marzo


Titolo: Il Filo Rosso del Destino
Autore: Mia Another
Genere: Contemporary Romance 
Data di uscita: 20 marzo 2019
Prezzo: 2,99 / Gratis per Kindle Unlimited
Formato: ebook Kindle e cartaceo


Sinossi:
Secondo un’antica leggenda, ogni persona è legata alla propria anima gemella attraverso un invisibile filo rosso. Non importa dove e quando, se è giusto o sbagliato, se lo vogliano o no: esse sono destinate a incontrarsi.
Quando Isabel è partita per Tokyo, si è portata dietro una valigia piena di determinazione e di fogli bianchi da riempire con i suoi disegni. Con le mani sporche di grafite e la testa fra i libri, ha iniziato a studiare arte in una delle accademie più prestigiose del mondo. Nello schematico caos della sua nuova routine da studentessa, non avrebbe mai immaginato di poter trovare l’amore. 
Ty è dolce, premuroso e passionale, un fidanzato modello. Sarebbe una follia rischiare di perderlo. Sarebbe una follia anche solo pensarlo. Sarebbe come squarciare la tela di un quadro perfetto. Ma se ci fosse qualcosa di tremendamente affascinante, dietro a quella tela?
Ryuu porta con sé il buio e la calma di un lago ghiacciato. Nei suoi occhi neri c'è un abisso impenetrabile, è solitario, cupo, inflessibile, non sorride mai. Ma Ryuu possiede qualcosa che Isabel desidera ardentemente. Padroneggia un'arte antica che la ossessiona, che non la fa dormire la notte, che cerca di riprodurre nei suoi disegni e che risveglia il lato più intenso e oscuro della sua ispirazione.
Quello che sta per fare è sbagliato, immorale, inaccettabile. È crudele. 
Tre persone, tre vite, tre fili rossi si intrecciano nella corda tesa del destino.

Estratto:
Forse è stata quella bocca, sempre pronta a dire frasi taglienti e senza filtri. Forse è stato il colore indefinibile dei suoi occhi, o le lentiggini sul naso, le folte ciglia ramate. Dev’essere stata colpa di quei capelli rossi, lunghi e intricati come fili, migliaia di fili rossi. Colpa delle sue mani nervose, delle dita scattanti, dell’alone grigio di grafite sotto il palmo che testimonia la sua determinazione. E quello sguardo fiero, indomito, di chi non si lascia sottomettere.
Si china verso il tavolo, dove abbiamo abbandonato due inutili tazze di uno dei peggiori caffè del quartiere. Sta facendo di tutto per nasconderlo, ma io lo vedo. Il suo labbro inferiore trema, le pupille sono dilatate, il suo battito è accelerato. Paura, eccitazione. È ciò che sta provando.
«Lo farai?»
«Sì.» ribadisco in un sibilo soffuso. «Ti legherò.»


Se la guardo, vedo corde. Tra i suoi sgargianti capelli, sul suo collo sottile, nodi sulle braccia, sui polsi, sulle sue lunghissime gambe. Chissà come diventano gli occhi di una tigre legata.